La biografia del giardiniere la scrivono le rose

Edoardo Albinati

In quegli anni Buenos Aires custodiva l’oro di tutte le Californie. Come nelle fiabe, ci volevano tre chiavi. Una me l’hanno data i miei maestri, un’altra i due equatori di pista che ho camminato alla milonga. La terza me la sono portata da casa.

Quando ho lasciato tutto per il tango, non gli chiedevo molto altro, solo di entrare in qualche più alta, più grande canzone...

Cronologia di Mariachiara

 

1987

Inizia a studiare il tango 

 

1990

Si trasferisce a Buenos Aires dove risiederà per oltre undici anni. Studia privatamente con Miguel Balmaceda, Pepito Avellaneda e Antonio Todaro e frequenta le milonghe, dove balla con i suoi maestri e i grandi milongueros dell'epoca.

 

1991

Fonda a Londra la scuola di tango The Argentino Way insieme ad Andrés Potter.

Costituisce coppia artistica con Alejandro Aquino, con il quale ballerà fino al 1996.

Insegna in Italia, Svizzera, Germania.

 

1992

Il festival Oriente-Occidente di Rovereto le commissiona uno spettacolo di tango. Nasce così Tangueros che Mariachiara crea insieme a Marco Castellani e Alejandro Aquino, con le musiche dal vivo del Sexteto Tango.

Insegna regolarmente in Italia, Germania, Olanda, Svizzera, Belgio, Francia e Inghilterra.

 

1993

Le prime tournée di Tangueros, ora con le musiche dal vivo dell' Orquesta Color Tango, toccano tra gli altri il Teatro Regio di Torino, il Metropolitan di Catania e il Piccinni di Bari.

Balla a Marsiglia con la Grande Orchestra di Juan José Mosalini.

Prosegue la sua attività didattica in Italia e in Europa.

 

1994

Nasce la Compañia Tangueros che Mariachiara fonda e dirige insieme a Marco Castellani e Alejandro Aquino. Lo spettacolo Tangueros colleziona oltre cinquanta repliche in Italia. Tra i teatri principali il Comunale di Ferrara, l'Ariston di Sanremo, il Testoni di Bologna, il Nazionale di Milano e i festival di Osimo e Vignale Danza.

Insegna per due stagioni alla Scuola di Teatro di Bologna, diretta da Alessandra Galante Garrone. Il poeta Horacio Ferrer la nomina Academica Correspondiente per l'Italia della Academia Nacional del Tango.

Continua a insegnare in vari paesi d'Europa.

 

1995

Balla al festival Cremona Danza con le musiche dal vivo del Trio Esquina.

Il quinto tour di Tangueros tocca tra gli altri il Teatro Verdi di Firenze, il Lirico di Cagliari e la Gran Guardia di Livorno.

Balla a Parigi nella Carte Blanche à César Stroscio, sotto la direzione di Patrick Guinand, regista della Comédie Française.

Insegna periodicamente nelle principali scuole di tango europee.

 

1996

Da un'idea di Marco Castellani, crea la prima versione di Milonga Boulevard, spettacolo ispirato al racconto Le porte del cielo di Julio Cortazar, che viene rappresentato all'Arena del Sole di Bologna e al Teatro della Tosse di Genova.

Al termine del tour estivo di TanguerosAquino lascia la compagnia. Mariachiara indice una serie di audizioni a Buenos Aires, cambia tutti i ballerini e mantiene Color Tango come orchestra stabile, fondando così la Nueva Compañia Tangueros.

 

1997

Sulla base di un linguaggio coreografico più articolato e personale, crea la nuova versione di Tangueros 

che viene rappresentata in due tour successivi. Tra i teatri principali il Donizetti di Bergamo, il Comunale di Alessandria e i Festival di Civitanova Danza e Desenzano Danza.

Trasforma radicalmente Milonga Boulevard a livello coreografico, drammaturgico e musicale e lo presenta al Teatro dell'Opera di Trieste con cinque recite in cartellone nel Festival dell'Operetta.

In dicembre cura la direzione artistica del documentario sul tango di Rai International, di cui è tra i protagonisti insieme alla sua nuova compagnia.

 

1998

Milonga Boulevard debutta a New York. 

Jack Anderson, critico di danza del New York Times, elogia lo stile innovativo della coreografia. Il titolo della recensione ben interpreta lo slancio creativo di Mariachiara: Il tango di questo mondo e di quello a venire

In vista di nuovi progetti ancor più elaborati, ingaggia il Sexteto Canyengue.

Dopo l'ennesimo tour in Italia, un secondo tour negli Stati Uniti tocca importanti teatri: Meany Hall di Seattle, Atwood Concert Hall di Anchorage in Alaska, Pantages di Tacoma, Du Page di Chicago.

 

1999

In questi anni Mariachiara modella progressivamente la sua compagnia di tango secondo una concezione analoga a quella del balletto - ballerini stabili, prove e classi regolari, studio del repertorio - che le permette di realizzare coreografie rivoluzionarie, come quella di Gotan e di Cuatro Noches. Lo spettacolo debutta a Milano per due settimane al Teatro Ciak e verrà rappresentato oltre cento volte in due anni.

In estate, Mariachiara viene invitata a presentare sia Cuatro Noches che Milonga Boulevard al Festival del Teatro dell'Opera di Zurigo e al Santa Fé Stages in New Mexico.

In ottobre, la compagnia ritorna negli Stati Uniti. Escondido Center di San Diego, Bass Hall di Fort Worth, San Antonio Arts Festival sono i teatri principali del tour autunnale. 

Questo è l'anno di nascita anche di Cartoline da Buenos Aires, una sua nuova creazione sul repertorio di Anìbal Troilo e Roberto Grela, che debutta al Teatro Ariosto di Reggio Emilia.

 

2000

La Nueva Compañia Tangueros è invitata al Festival Internazionale del Balletto di Nervi, con la direzione artistica di Maurice Bejart. Per l'occasione, Mariachiara rivede la drammaturgia e le musiche di Milonga Boulevard, ne rielabora le coreografie per dieci ballerini e dà allo spettacolo la forma compiuta del ballet d'action con il titolo definitivo di Corazon Quebrado

Cuatro Noches viene rappresentato al Teatro Greco di Siracusa davanti a 6000 spettatori e apre la stagone di danza del Théâtre du Passage di Neuchatel, in Svizzera.

 

2001

Michieli, una ventata di giovinezza nel tango - questo è il titolo con cui Patrick Merle, critico de La Provence, recensisce il debutto francese di Cuatro Noches al Festival di Marsiglia. Lo spettacolo viene ospitato anche ad Adda Danza, a Vignale Danza e nella rassegna estiva del Regio di Parma.
Il tour di 
Corazon Quebrado tocca tra gli altri il Teatro dei Rinnovati di Siena, il Novelli di Rimini e ancora il Théâtre du Passage di Neuchatel.

 

2002

Con Slums/Bajofondo, che debutta al Florence Dance Festival e al Bassano Opera Festival, Mariachiara crea uno dei suoi spettacoli più radicali, fondendo le musiche di Bernstein con quelle di Piazzolla in un'unica partitura coreografica.

Desdelalma è un'altra sua creazione, questa volta pensata per teatri minuscoli, come il settecentesco Subasio di Spello dove avviene il debutto. A coronamento di una residenza estiva al Teatro Arsenale di Venezia Cuatro Noches viene ospitato dalla Biennale Danza all'Anfiteatro Verde, riaperto per l'occasione.

Crea le coreografie per l'omaggio a Corto Maltese del Festival Suoni & Visioni al Teatro Franco Parenti di Milano.

 

2003

Torna a vivere in Italia e prende residenza a Milano. Riduce il lavoro con la compagnia e dedica più tempo all'insegnamento. Apre la Scuola Tangueros e tiene stage periodici in varie città italiane. Insegnerà per cinque anni anche alla Scuola D'Arte Drammatica Paolo Grassi.

Incentra il suo nuovo spettacolo, intitolato Catalogo Tangueros, su Piazzolla e Rovira interpretati dal Trio Esquina e dal quartetto d'archi Alma. Il debutto è al festival di Ascona in Svizzera, con successive recite al Piccinni di Bari, al Politeama Greco di Lecce, allo Spasimo di Palermo.

 

2004

Catalogo Tangueros viene rappresentato per più recite nella sala Aldo Trionfo del Teatro della Tosse di Genova, al Bassano Opera Festival e ad Acqui in Palcoscenico.

Un breve tour di Desdelalma tocca il teatro Greco di Roma, il Sociale di Cittadella e il festival di Saint Germaine l'Herme, in Francia.

Insegna quotidianamente nella sua scuola di Milano e tiene corsi in altre città italiane.

 

2005

Desdelalma viene rappresentato in Francia, nella sala Leo Ferré di Bédarieux, mentre Catalogo Tangueros riporta la danza al Teatro Duse di Bologna.

Ritenendo che non ci siano più le condizioni per mantenere una compagnia stabile e il livello artistico fin qui raggiunto, Mariachiara decide di sospendere l'attività della Nueva Compañia Tangueros fino a tempi più poetici. 

 

2006 - 2016

Si dedica soprattutto all'insegnamento in Italia e all'estero. Riorganizza la sua Scuola Tangueros di Milano strutturandone i programmi didattici su base annuale, con corsi regolari di coppia e tecnica, pratiche guidate, laboratori tematici di approfondimento, masterclass per professionisti, coaching, lezioni sulla storia e la cultura del tango.

È Maestro di tango nel programma televisivo Academy di Rai 2 e consulente coreografico della coppia di pattinaggio artistico su ghiaccio Anna Cappellini e Luca Lanotte ai Campionati Europei del 2007. Tiene lezioni e masterclass a ballerini e solisti di compagnie internazionali di danza contemporanea. Insegna in alcuni college negli Stati Uniti e a San Pietroburgo.

È condirettore artistico insieme a Marco Castellani e Paolo Cossato delle rassegne di tango al Teatro La Fenice di Venezia per la Società Veneziana di Concerti nel 2009 e 2014.

 

Preferisco fallire alle mie condizioni che avere successo a quelle

degli altri

 Tom Waits

Mariachiara Michieli, maestro di tango, Scuola Tangueros, Milano, Nueva Compañia Tangueros, lezioni di tango, corsi di tango, tango argentino, buenos aires, tom waits